Anche al Tilt di Marconia i grandi attori di Teatri Uniti. Il 29 luglio Massimo Lopez, il 6 agosto Giobbe Covatta

Grande offerta teatrale del Consorzio Teatri Uniti di Basilicata, per l’estate 2015. Saranno numerose le aperture di sipario, che si terranno nel Parco della Grancia a Brindisi di Montagna, nei siti archeologici di Grumento e Vaglio, a Maratea, Matera ed al Centro Tilt di Marconia. Sarà un’estate all’insegna del teatro con Maddalena Crippa, Amanda Sandrelli, lopez_boxTullio Solenghi, Davide Enia e Moni Ovadia che leggeranno l’Odissea. Inoltre Teresa Mannino, Lino Volpe, Giuseppe Pambieri, Barbara Bovoli, oltre a Giobbe Covatta e Massimo Lopez che animeranno il Centro Tilt di Marconia in due serata differenti. Nei 32 spettacoli previsti nei teatri lucani, dal 8 luglio al 12 Agosto, il comico e conduttore Massimo Lopez giungerà a Marconia il 29 Luglio, per uno spettacolo di teatro e canzone. Il 6 agosto, invece, toccherà ad un’altra eccellenza del panorama comico italiano, come Giobbe Covatta, con lo spettacolo “6 gradi”, con il quale l’attore intende esorcizzare su come sarà la vita, con l’aumentare della temperatura media del pianeta. La stagione estiva di teatro, è stata presentata dal Consorzio Teatri Uniti di Basilicata, nel corso di una conferenza stampa al Palazzo del Consiglio regionale della Basilicata a Potenza. Nell’occasione, il presidente Dino Quaratino e la vice presidente Francesca Lisbona del Consorzio Teatri Uniti di Basilicata hanno presentato gli spettacoli in programmazione ricordando che è stata predisposta anche una sezione dedicata ai più piccoli, nel giardino del Museo Ridola di Matera, al Centro Tilt di Marconia di Pisticci e a Lavello, si terranno le dodici rappresentazioni per i bambini dai 3 anni in su. Alla conferenza stampa il consigliere regionale Mario Polese, ha affermato che “Il Consorzio Teatri Uniti di Basilicata è l’unico organismo in Basilicata, per le attività teatrali, riconosciuto dal MIBACT. . Il Consorzio Teatri Uniti di Basilicata ha posto in essere, con questa stagione estiva e con la programmazione per i prossimi anni, il dettato nella nuova legge regionale sullo spettacolo dal vivo: creando una rete fra gli operatori del settore teatro”. “Grazie alla preziosa collaborazione con la Soprintendenza lucana, nella persona del Direttore del Polo Museale della Basilicata Marta Ragozzino – ha detto Gerardo Quaratino – per l’estate 2015 il pubblico potrà ascoltare i versi di Omero in scenari unici: le cinque letture dell’Odissea avranno come scenografia le aree archeologiche lucane”.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*