Autovelox da domani sulla Basentana

“Al fine di fornire un’adeguata informazione all’utenza, si porta a conoscenza che nell’ambito delle iniziative tese a contrastare il fenomeno infortunistico connesso al mancato rispetto dei limiti di velocità, la sezione Polizia Stradale di Matera, il comando provinciale Carabinieri Matera ed i comandi della Polizia Municipale di Aliano Bernalda, Miglionico,Montalbano, Nova Siri,Pisticci, Policoro, Rotondella, Scanzano, Stigliano, Tursi, Valsinni, autoveloxdal 6 al 12 luglio 2015 predisporranno servizi per il controllo della velocità con l’impiego di dispositivi elettronici ( autovelox ) secondo le modalità previste dall’art. 4 del d.l. Del 20/06/2002, convertito in legge 01 agosto 2002 nr. 168, che consente la contestazione differita delle violazioni, anche in prossimità dì cantieri ed in particolare:

7 luglio su  SS. 407
11 luglio su  SS. 407
12 luglio su  SS. 407

LA POLIZIA STRADALE RICORDA:
1.     LE VIOLAZIONI CONSEGUENTI AL MANCATO RISPETTO DEI LIMITI DI VELOCITÀ SONO SANZIONATE A NORMA DELL’ART. 142 C.d.S. CHE PREVEDE LE SEGUENTI SANZIONI:
Fino a 10 Km/h in più – sanzione amm.va compresa tra €.39,00 e €. 159,00;
Oltre i 10 Km/h e sino a 40 Km/h in più – sanzione amm.va compresa tra €.159,00 e €.639,00 con decurtazioni di punti tre
sulla patente;
Oltre i 40 Km/h e sino a 60 Km/h in più – sanzione amm.va compresa tra €. 500,00 e €.2.000,00 con decurtazioni di punti
sei sulla patente nonché la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi (per i titolari di
patente da meno di anni tre la decurtazione è di punti venti).
Oltre i 60 Km/h – sanzione amm.va compresa tra €.779,00 e €.3.119,00 con decurtazioni di punti dieci sulla patente nonché
la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da sei a dodici mesi (per i titolari di patente da meno di anni tre
la decurtazione è di punti venti).
Le suindicate sanzioni pecuniarie sono incrementate di 1/3 per le violazioni commesse dopo le ore 22,00 e prima delle ore 07,00-
2.     IL DECRETO LEGISLATIVO N.59/2011 con decorrenza 19/01/2013   ha dato attuazione alle direttive 2006/126/CE -2009/1163/CE  modificando sostanzialmente l’art. 116  C.d.S., prevedendo una serie di tipologie di patenti (Totale 15) che abilitano alla guida di categorie di veicoli ad esse collegate.”

Leave a comment

Your email address will not be published.


*