Combustibili da rifiuti. A Pisticci il nuovo impianto termo-catalitico

In piena nuova emergenza rifiuti, la Val Basento e il territorio di Pisticci si confermano sempre più “attrattori” di progetti che vedono i rifiuti come prioritari. La IRLE srl con sede Legale a Brescia, ha pubblicato l’avviso, nell’ambito della procedura VIA/AIA, relativa al “progetto di costruzione di un Impianto di Recupero e Messa in Riserva di rifiuti speciali mediante conversione catalitica nel Comune di Pisticci (MT)” in albo on line del Comune di Pisticci e nell’Albo Pretorio della Provincia di Matera”. Lo studio è stato redatto ai sensi del D.Lgs 152/06 e ss.mm.ii. e della Legge Regionale Basilicata n. 47/98. Il progetto è stato depositato presso la Regione Basilicata, Dipartimento Ambiente e Territorio, Ufficio di Compatibilità Ambientale ed è disponibile per la pubblica consultazione presso l’Ufficio Compatibilità Ambientale della Regione Basilicata. Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di recupero rifi uti speciali tramite conversione catalitica e successiva distillazione ed evaporazione, finalizzato alla produzione di combustibili. Chiunque è interessato, potrà presentare le proprie osservazioni entro sessanta giorni dall’inizio della procedura di V.I.A. ed A.I.A., inviando formale comunicazione a Regione Basilicata, Dipartimento Ambiente e Territorio, Uffi cio di Compatibilità Ambientale, viale V. Verrastro n.7, 85100 Potenza”. (Ola)

Leave a comment

Your email address will not be published.


*