Furti di auto: due arresti

Il comando dei Carabinieri di Nova Siri Scalo, nei giorni scorsi, hanno completato l’arresto un uomo ed una donna, per furto in concorso di autovetture e possesso di chiavi alterate.  I due provenienti da Eboli, l’uomo  C.C.  italiano, operaio agricolo censurato italiana, ed una donna O.A., di nazionalità romena, anche lei operaia agricola, incensurata. cc-nsL’8 agosto scorso, intorno alle 12, i Carabinieri di Nova Siri Scalo, in borghese nel corso dell’attività di osservazione e controllo in zona Lido, dove in poche settimane erano stati consumati diversi furti su autovetture di residenti e villeggianti, lasciate regolarmente negli apposti parcheggi, hanno notato i movimenti sospetti di una coppia che si muoveva a bordo di una Fiat Punto. In seguito ad un breve pedinamento a bordo di auto civetta, hanno notato l’uomo scardinare la serratura di un’altra Fiat Grande Punto, accingendosi a salirci a bordo. Durante queste operazioni, la donna fungeva da palo all’interno dell’autovettura in loro uso. A quel punto i militari sono intervenuti bloccando entrambi i malviventi. In seguito alla perquisizione, i Carabinieri hanno recuperato 100 € in contanti oggetto di furto consumato pochi minuti prima in danno di altra autovettura di proprietà di un cittadino di Nova Siri. Sono stati sequestrati, inoltre, numerosi attrezzi da scasso, cacciaviti, e chiavi alterate abilmente occultati all’interno della vettura. Le operazioni di arresto si sono concluse nel pomeriggio con l’accertamento della vicenda delittuosa e, quindi, con il deferimento in stato di arresto dei due, a disposizione della Procura della Repubblica di Matera. Nella mattinata di ieri è stata formalizzata la condanna a 4 mesi di reclusione per C.C. e 3 mesi a O.A.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*