Giovane conduttore di Montalbano a Matera è fiera

Montalbano presente a

Successo di pubblico e di consensi per la sesta edizione di “Matera è Fiera”. Quella di quest’anno è stata la prima edizione dopo la nomina di Matera a “Capitale Europea della Cultura 2019”. Un risultato conclamato, e che quest’ anno per la prima volta ha visto sul palco della manifestazione fieristica, il giovane giornalista, nonché “brillante conduttore” delle serate del MèF, Antonello Lombardi di Montalbano J.co(Mt). Sinergia e condivisione anche da parte della “Provincia”, dunque, con giovani come Antonello Lombardi che grazie alla sua “verve” artistica ha contribuito qualora ce ne fosse bisogno  a porre  le basi per un successo già annunciato di Matera è Fiera. Duecentocinquanta espositori, cento da fuori Regione, Matera è Fiera nata per sostenere lo sviluppo e la promozione di aziende nei settori del commercio artigianato; turismo ed enogastronomia, ma anche come contenitore di emozioni presentate da Antonello Lombardi. Aveva solo 14 anni, Antonello, quando ha iniziato ad occuparsi di “Giornalismo”, frequentava il secondo anno di Liceo, e ogni fine settimana si recava a Scanzano J.co (MT), nella Redazione del TG di BluTV un’emittente locale “per cercar di imparare quello che per lui non è un mestiere qualunque ma un modo di vivere”. Successivamente negli anni 2013-2014  si è occupato di informazione a tempo pieno diventando uno dei redattori di punta del tg di BluTv ed anche conduttore dello stesso “una vera palestra un’esperienza significativa”,queste le parole del bravissimo giornalista e conduttore della sesta edizione di Matera è Fiera. Sempre presente ad iniziative “Sociali”, battendosi contro le “violenze di ogni genere” e contro i pericoli che attanagliano il web. Da sempre innamorato della sua terra, la Basilicata, adora il contatto con la gente la sua vera fonte di energia, ha partecipato a diversi eventi come “moderatore” e “conduttore”, ha collaborato con altre redazioni locali e giornali. Oggi Antonello sta concludendo il suo corso di Laurea in “Scienze della Comunicazione” presso l’Università degli Studi del Salento. Roberto Morrione e Indro Montanelli, due grandi del Giornalismo due icone  per Antonello. Questi gli attributi che il Giornalismo di oggi sempre più “social” deve avere : “Integrità”, ovvero non usare il lavoro altrui senza citare gli autori quindi citare le fonti, “dire sempre la verità”, anche a costo di farsi dei nemici, mai essere accondiscendenti con i potenti, e “fare le cose bene con massimo impegno tenendo i piedi per terra” e da ultimo, ma non per ultimo “Farlo nel modo più semplice possibile”. Sicuramente Antonello ha saputo dare come sempre quell’entusiasmo in più, quando ieri a  Matera è Fiera 2015 ha presentato “ Anna Maria Barbera” in arte Sconsolata.

Lino De Marsico

Leave a comment

Your email address will not be published.


*