Legambiente: sabato a Pisticci “Puliamo il Mondo” con Imbianchini di Bellezza

Liberiamo dai rifiuti e dall’indifferenza i centri storici e le periferie delle nostre città. Da domani 25 fino al 27 settembre c’è Puliamo il Mondo. Puliamo il Mondo 2015 ha il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di UPI e di ANCI.

L’appuntamento si terrà anche a Pisticci, grazie all’organizzazione del Circolo locale di Legambiente. puliamo il Mondo Legambiente PisticciL’iniziativa si svolgerà sabato 26 settembre con gli “Imbianchini di Bellezza“, che si dedicheranno alla rigenerazione urbana del centro storico di Pisticci, in particolare del Rione Dirupo. La giornata avrà inizio alle 10 con l’incontro pubblico in cui gli Imbianchini di Bellezza si racconteranno presentando il progetto Urban Center per Pisticci. Durante la mattinata l’amministrazione comunale presenterà la Variante Urbanistica al PRG vigente riguardante il Rione Dirupo. Dalle 13 alle 15, si svolgerà il Brunch con gli Imbianchini di Bellezza, mentre nel pomeriggio nel Rione Dirupo, gli imbianchini torneranno all’opera con Calce e pennelli per ridare un bianco splendente al centro storico pisticcese.

Anche solo in termini quantitativi, quando si parla di rifiuti, basta considerare gli ultimi dati dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale sulla produzione nazionale di rifiuti solidi urbani: 29,6 milioni di tonnellate prodotte nel 2013. Seppure molto parziale, è possibile farsi un’idea di quanti rifiuti solidi urbani vaghino abbandonati per il territorio, con i risultati dell’indagine “Beach litter” condotta da Legambiente da aprile a maggio 2015 in 29 spiagge italiane. Su un’area di 136.330 mq (quasi 20 campi da calcio) sono stati trovati 22.114 rifiuti spiaggiati, cioè 17 rifiuti ogni 100 metri quadri, 5 rifiuti in più ogni 100 mq rispetto all’indagine dello scorso anno. Rifiuti di ogni genere, di tutte le forme e dimensioni: bottiglie e contenitori di plastica, tappi, polistirolo, secchi, stoviglie usa e getta, oggetti derivanti dal comparto della pesca, mozziconi di sigaretta e rifiuti da mancata depurazione come cotton fioc e assorbenti, con una netta preponderanza – l’80% – di rifiuti in plastica.

Sono tanti gli appuntamenti previsti in tutta la Penisola, molti anche in Basilicata: oltre a quello pisticcese, eventi in linea con “Puliamo il mondo” si svolgeranno a

Montalbano Jonico (Mt): sabato 26 settembre dalle 9 alle 12 il Circolo organizza una pulizia del centro storico con le classi della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’istituto comprensivo Nicola Fiorentino. L’evento è in collaborazione con il Comune di Montalbano. Alla fine della giornata i ragazzi riceveranno dei gadget forniti dal consorzio dell’alluminio

Grumento Nova (Pz): il Circol Val D’Agri per domenica 27 settembre organizza la pulizia di Bosco Maglie e delle aree circostanti a Grumento Nova. L’evento, alle ore 10, è in collaborazione con la Pro Loco di Grumento Nova

Avigliano (Pz): il Circolo organizza una giornata di pulizia cittadina prevista il 3 ottobre

Sasso di Castalda (Pz): venerdì 25 settembre alle ore 9,00 pulizia dell’area circostante la scuola elementare di Sasso di Castalda con le classi della scuola primaria. Sabato 26, alle ore 9, pulizia dell’area verde scolastica con le classi della scuola primaria di secondo grado.

Tolve (Pz): venerdì 25 settembre pulizia a Tolve con la scuola primaria in collaborazione con il Comune di Tolve. Punto di raccolta in piazza A.Moro alle ore 10.00.

Potenza: sabato 26 alle 9,30 pulizia tratto ferroviario dismesso Potenza-Laurenzana nel tratto cittadino di Potenza promossa dal movimento di Legambiente Potenza Salite in sella e l’associazione Fiab Potenza CiclOstile. Appuntamento parcheggio nei pressi del bivio per Pignola.
Potenza: Domenica 27 manifestazione “Puliamo il mondo ……dalle auto”, chiusura al traffico di viale dell’Unicef dalle 9,00 alle 13,30. Previsti laboratori di educazione ambientale sulla mobilità sostenibile e sulla riduzione dei rifiuti. Nell’ambito del mese della mobilità sostenibile, l’iniziativa ha lo scopo di incoraggiare i cittadini a un ripensamento della gamma di opzioni di trasporto disponibili, scegliendo il modo giusto per spostarsi, invitandoli a combinare tra loro i differenti mezzi di trasporto e ad adottare delle soluzioni che possano comportare risparmi di tempo e di denaro e con un minore impatto ambientale negli spostamenti urbani.

Potenza: il 2 ottobre pulizia area verde scolastica al Liceo Artistico e Musicale alle ore 9,30

Leave a comment

Your email address will not be published.


*