Pisticci si colora, ecco il bando dei Portatori di San Rocco

Colorare e addobbare Pisticci richiamandosi ai vessilli dei suoi incantevoli rioni. E’ l’obiettivo del primo concorso “Pisticci si colora” promosso dall’Associazione Portatori di San Rocco col patrocinio del Comune di Pisticci, in occasione della Festa di San Rocco. san-rocco-pisticci2Scopo dell’iniziativa vuole essere quello di dare un’immagine più vivace di Pisticci – inteso come territorio – nei suoi rioni, contrade e frazioni. Rivitalizzare in primis con i colori di appartenenza del proprio rione quelle vie e quelle piazze attraversate dalla “Grande Processione” di San Rocco che si ripete il 16 agosto di ogni anno da tempo immemorabile. L’Associazione Portatori di San Rocco – Pisticci nasce nel 2013 in continuità con una tradizione trentennale che vede attualmente 76 elementi impegnati nell’animazione liturgica delle Feste Patronali accompagnandovi la Sacra Immagine di San Rocco. Presidente del sodalizio è l’Avv. Giandomenico Di Pisa, vice – presidente Mimmo Mastronardi, segretario Leonardo D’Onofrio, cassiere Giuseppe Martino, capo – portatore Mimmo Pastore. Diverse le attività promosse dall’Associazione che vanno dai gemellaggi con i portatori della popolosa frazione di Marconia e con altri paesi che hanno come patrono San Rocco agli incontri formativi sulla figura del Santo Taumaturgo di Montpellier, sulla liturgia e su temi sociali di attualità. E quindi il bando di concorso “Pisticci si colora”, una sorta di gara a chi abbellisce in maniera più vivace e suggestiva le vie e le piazze del proprio rione di appartenenza. L’addobbo è a libera interpretazione, preferendo possibilmente i colori utilizzati in passato per l’assegnazione del “Mantello di San Rocco”, palio equestre tra le 21 contrade del territorio pisticcese. Il premio consiste nell’assegnazione di un’icona – gentilmente offerta dall’impresa AmbraF di Filippo Ambrosino – che sarà conservata per un anno (fino al 16 luglio, Festa della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo) presso la Chiesa o Parrocchia del rione di appartenenza per essere poi rimessa in palio per la successiva edizione. A giudicare quale sarà il rione a prevalere una commissione composta dal Clero pisticcese, da quattro elementi dell’Associazione San Rocco (Silvio Ianuzziello, Vincenzo Petracca, Angelo D’Onofrio e Fabio Venezia) e da cinque componenti dell’Associazione Portatori di San Rocco (Giandomenico Di Pisa, Mimmo Mastronardi, Leonardo D’Onofrio, Giuseppe Martino e Raffaele Barbalinardo). La partecipazione al concorso è a titolo gratuito. Certi di una fruttuosa partecipazione dei cittadini di Pisticci che vorranno accogliere nella maniera più consona la Sacra Immagine di San Rocco, i componenti dell’Associazione augurano alla cittadinanza ed ai numerosi turisti che la visiteranno Buone Feste d’Agosto.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*