PisticciMarconia: è la fine !?

Dopo l’incontro di stamattina 19 giugno 2015, con l’assessore allo Sport Alessandro Vena a margine della riunione convocata dallo stesso per gli eventi dell’estate pisticcese. L’Assessore allo Sport Alessandro Vena, riferiva al vice presidente,

Asd pisticcimarconia scudetto

Asd pisticcimarconia scudetto

dell’ASD Pisticci Marconia, che quanto comunicato nella mattinata odierna in merito al progetto completo di calcio dalla stessa. L’Amministrazione comunale si impegna solo ed esclusivamente a concedere gratuitamente e solo per le gare interne che saranno disputate nel prossimo campionato stagione sportiva 15/16, l’utilizzo del campo sportivo di San Gaetano “G. Michetti”. La nota, sarà trascritta e trasmessa alla società ASD PISTICCIMARCONIA a breve. Ogni sforzo, ogni tentativo è risultato vano…..afferma il Presidente….perdere una partita o sbagliare il campionato, è l’amarezza di un istante, la delusione di un giorno o di una settimana, ma perdere la Società è una porta chiusa alle nostre passioni e alle speranze d’intravedere un futuro per i tanti giovani di questo territorio. Tutto da copione per il PisticciMarconia società sportiva, che, ha appena concluso il suo primo anno in Eccellenza: a detta del vice presidente del sodalizio giallorossoblè Michele Sisto, l’Amministrazione Di Trani sceglie la continuità della superficialità attraverso l’assessore allo Sport Vena che succede l’assessore allo Sport Sassone, così recita il detto : “cambiano i musicanti ma la musica è sempre la stessa”.  La Società in merito al futuro della squadra, dopo che questa Amministrazione ha contribuito a far sparire il titolo di Eccellenza dalla Pol. C.S. Pisticci nell 2012, da subito prende le distanze dall’Amministrazione Di Trani che “ha fortemente voluto questo progetto” ed assicura il proprio disimpegno per le comunità di Pisticci e Marconia cercando collaborazione (in teoria già accordate) nei paesi limitrofi per dare continuità al progetto messo in campo nella stagione sportiva 2014-2015. Ancora la Società dichiara: “Vorremmo ricordare a chi ha permesso che un piccolo smottamento si trasformasse in una valanga, che c’è una responsabilità emotiva e sociale da parte di chi sceglie e questa scelta non è la nostra “

Ufficio Stampa PisticciMarconia

Leave a comment

Your email address will not be published.


*