Protezione Civile tra i banchi di scuola. A Marconia il nuovo capo nazionale

Il nuovo capo della Protezione Civile nazionale, Fabrizio Curcio, parteciperà domani a Marconia, alla giornata conclusiva del progetto “Scuola Multimediale di Protezione prot_civ_campiCivile”.Per la manifestazione che ha coinvolto gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Quinto Orazio Flacco” si svolgerà l’epilogo in due fasi distribuite durante la giornata di domani. Durante la mattinata l’appuntamento sarà fissato in Piazza della Vittoria, dove i volontari della Protezione Civile, mostreranno interventi sul campo. Forze armate, Vigili del fuoco e volontari allestiranno una propria isola, per spiegare agli studenti la distribuzione delle competenze. Inoltre, sono previste prove di evacuazione ed esercitazioni con il coinvolgimento di tutti gli studenti. Nel pomeriggio invece l’attenzione si sposterà sul convegno, che sarà tenuto presso l’Auditorium dell’ITAS “G. Cerabona” dal tema “La consapevolezza del rischio della comunità scolastica al territorio”. L’iniziativa del Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell’Ufficio Protezione Civile della Regione Basilicata, in collaborazione con Ufficio Scolastico regionale, per l’anno in corso è stata accolta da istituti di Bella, Grassano, Marsico Vetere e Pisticci. In una regione come la Basilicata, caratterizzata da un elevato rischio per ciò che riguarda eventi calamitosi, questa manifestazione risulta essere di fondamentale importante specie per formare studenti e insegnanti e sensibilizzare le istituzioni ad effettuare controlli periodici sulla stabilità di tutte le strutture.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*