Una seconda Scanzano. A Policoro manifestazione contro le trivelle con Basilicata, Puglia e Calabria

È stata fissata per il 15 luglio a Policoro, la grande manifestazione interregionale che unirà le voci delle tre regioni – Basilicata, Puglia e Calabria – che si oppongono alle trivelle nello Jonio. L’appuntamento è per le 9 di mattina, sul lungomare della cittadina. A dare l’annuncio su facebook, il sindaco di Policoro, Rocco Leone. 55240Accogliendo l’invito del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, anche i governatori di Calabria e Puglia, Mario Oliverio e Michele Emiliano, parteciperanno mercoledì prossimo, a Policoro, alla mobilitazione di sindaci, associazioni e semplici cittadini, tesa ad impedire le attività di ricerca ed estrazione di idrocarburi liquidi e gassosi nel mare Ionio. Come si ricorderà, il sindaco di Policoro, Rocco Leone, domenica scorsa aveva interrotto lo sciopero della fame dopo aver ricevuto dal presidente Pittella l’assicurazione che alla richiesta di incontro col ministro Guidi già formalizzata nella giornata di martedì scorso, avrebbe fatto seguito nella prossima settimana una grande mobilitazione popolare guidata dai governatori delle tre Regioni interessate alle estrazioni petrolifere nel mare Ionio. Nella lettera del 7 luglio inviata al ministro dello Sviluppo Economico, Pittella, Oliverio e Emiliano, nel fare riferimento al permesso di ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi avanzato dalla società Enel Longanesi Developments Srl, hanno evidenziato come il Dec/Via del 12 giugno scorso del Mise abbia destato grande preoccupazione nei territori interessati, auspicando un confronto urgente al termine del quale condividere un percorso comune Regioni-Ministero. La manifestazione di mercoledì 15 luglio, come detto, si terrà sul lungomare di Policoro, con un corteo che partirà da piazza Enotria per raggiungere piazza Chonia, dove si terrà il comizio finale con gli interventi del sindaco Leone e dei presidenti Pittella, Oliverio e Emiliano.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*